VINCITORI PREMIO ADRENALINA 3.0

AREA 1 :

GOLD :

1°) A.Kurakina – L.Lottici- V.Iannotta a pari merito + menzione speciale e premiati A.Cortese – K.Milakovic

SILVER :

1°) T.Pensa 2°) M. Fahimi 3°) I.Simone 3°) J.Serreli

NUOVE PROPOSTE :

1°) S. Lovari 2°) G.Colangelo 3°) A. Morino 4°) M.R. Bertuccelli 5°) D. Di Pasquale

AREA 2:

GOLD :

1°) M.Gabbana

SILVER :

1°) Aidan 2°) S. Ekelund 2°) P.Torella 3° ) S. Poncia

NUOVE PROPOSTE :

1°) M.T.Caminiti 2°) G.Viganò 3°) l. Isaia 4°) D.Salis 5°) M. Mercaldo

AREA 3:

GOLD :

1°) G.Spernazza

SILVER :

3°) F. Di Carlo

NUOVE PROPOSTE :

1°) B.Borella 2°) Santaseveso

AREA 4:

SILVER :

1° ) D.Cecchini - A. Borrelli

PREMIO VOTI ONLINE SITO :

D. Bellofiore

PREMIO SCUOLE MARINO STUDENTI :

M. Barbarossa

Attestati di partecipazione a tutti gli artisti in concorso

invito


La presentazione ufficiale della 2°edizione del PREMIO INTERNAZIONALE ADRENALINA e il relativo special party dal tema "IL MIO PARADISO" si è svolto il 2 agosto 2014 presso l'esclusivo EL HOTEL PACHA di IBIZA . Vai alle foto >>

Archivio categorie:AREA 2: Fotografia, Videoarte, Musica Elettronica, Pittura Digitale, Arti Grafiche – Silver

Paolo Torella

Titolo: Verso la luce dimensioni: 59×23 foto digitale – fine art printing anno: 2007

Alessandro Palmigiani

Lo sguardo di Marylin – fotografia – stampa digitale su lastra piuma. Dimensione: 70×55 72 1024×768 Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:”Tabella normale”; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:””; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:”Calibri”,”sans-serif”; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:”Times New Roman”; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:”Times New Roman”; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;} Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 /* […]

Simona Poncia

Presenze, fotografia digitale, anno 2012 Il Mio Paradiso: Nebbie. La nebbia rende tutto più affascinante e si riscoprono, nella loro vera essenza, paesaggi che si pensava di conoscere. Le cose non appaiono nella loro complessità ma si mostrano pian piano, modellandosi attraverso la luce che continuamente cambia. Ogni aspetto della realtà subisce una trasformazione e anch’io partecipo a questo evento. Avvolta, rapita e condotta in un mondo in cui la […]

De_Forma

“PARADISO ANAMORFICO”_ Dittico_ Progetto Foto-Scultura_prototipo su  foglio vinilico/foglio alluminio anodizzato      _145x 48cm_ anno 2013-2014 In origine una lastra planare con segni irregolari ed astratti.  Piegata e deformata;  da un solo punto di vista, quelle linee diventano una forma perfettamente compiuta un “cerchio anamorfico” immagine n.2_ Descrizione fasi: lastra planare, deformazione e vista anamorfica finale (il cerchio è visibile da un unico punto di vista) immagine n.3_ Vista della lastra deformata […]

Massimiliano Amati

titolo: Il fiore della vita tecnica: penne a inchiostro ed inchiostro su carta 300gr dimensioni: 30×40 cm anno:2014  DESCRIZIONE DELL’OPERA: “Ti voglio rivelare, o Gilgamesh, una cosa nascosta, il segreto degli dei ti voglio manifestare. Vi è una pianta, le cui radici sono simili a un rovo, le cui spine, come quelle di una rosa, pungeranno le tue mani; se raggiungerai tale pianta con le tue mani troverai la vita” […]

Marino Festuccia

Titolo: Ecce Corpus Tecnica: fotografia digitale manipolata in ambiente Adobe Photoshop Dimensioni: 50×70 cm Anno: 2013 Descrizione: La patologia anoressico-bulimica non è fame di cibo. E’ fame di controllo e di autocontrollo, le ossa che affiorano sotto la pelle raccontano di donne che vogliono rinunciare all’amore perché l’amore le ha logorate, vogliono rinunciare ad esistere e quindi rinunciano a mangiare. Si separano quindi dalla realtà e la ricostruiscono tutta all’interno […]