VINCITORI PREMIO ADRENALINA 3.0

AREA 1 :

GOLD :

1°) A.Kurakina – L.Lottici- V.Iannotta a pari merito + menzione speciale e premiati A.Cortese – K.Milakovic

SILVER :

1°) T.Pensa 2°) M. Fahimi 3°) I.Simone 3°) J.Serreli

NUOVE PROPOSTE :

1°) S. Lovari 2°) G.Colangelo 3°) A. Morino 4°) M.R. Bertuccelli 5°) D. Di Pasquale

AREA 2:

GOLD :

1°) M.Gabbana

SILVER :

1°) Aidan 2°) S. Ekelund 2°) P.Torella 3° ) S. Poncia

NUOVE PROPOSTE :

1°) M.T.Caminiti 2°) G.Viganò 3°) l. Isaia 4°) D.Salis 5°) M. Mercaldo

AREA 3:

GOLD :

1°) G.Spernazza

SILVER :

3°) F. Di Carlo

NUOVE PROPOSTE :

1°) B.Borella 2°) Santaseveso

AREA 4:

SILVER :

1° ) D.Cecchini - A. Borrelli

PREMIO VOTI ONLINE SITO :

D. Bellofiore

PREMIO SCUOLE MARINO STUDENTI :

M. Barbarossa

Attestati di partecipazione a tutti gli artisti in concorso

invito


La presentazione ufficiale della 2°edizione del PREMIO INTERNAZIONALE ADRENALINA e il relativo special party dal tema "IL MIO PARADISO" si è svolto il 2 agosto 2014 presso l'esclusivo EL HOTEL PACHA di IBIZA . Vai alle foto >>

Archivio categorie:AREA 3: Body Art, Performance creative, Installazioni – Gold (solo su invito)

 
 

Roberta Orlando

Come Out Italy, Come Out!, video/performance, 10′, 2013 – Il video contiene frequenze molto basse. Si consigliano cuffie HD o sistemi audio con subwoofers – Il disorientamento e l’inadeguatezza in una protezione di falsit Ambientarsi in luoghi e situazioni che non appartengono non è facile e ancora di più lo è uscire allo scoperto, mostrandosi realmente a se stessi e agli altri. Il lavoro di “Come Out Italy, Come Out!” […]

Kyrahm e Julius Kaiser

Seneca _ Silenzio Intrappolato nel quotidiano, il contingente e il necessario, l’uomo si allontana sempre più dallo straordinario. Solitudine e silenzio sono strumenti preziosi per il processo creativo: l’artista sperimenta azioni e performance site specific nei luoghi incontaminati del mondo… Ma inevitabilmente la natura sovrasta sull’individuo che si erge a suo folle imitatore….   Le videoperformance nate dai ritiri esperienziali saranno presentate in proiezione su corpi e nomi.

Giulia Spernazza

  Titolo : Radici alate Tecnica : Installazione, Acrilico su tela e tronco Dimensioni  : 2 m x 140 cm x 1 m Anno 2014 L’installazione è una interpretazione del concetto di paradiso attraverso una ricerca sulla fusione dei due linguaggi tradizionali (Pittura e Scultura). Il Busto e la figurazione pittorica simboleggiano infatti un legame con il passato, sottolineato dalla immagine finale ispirata alla Nike di Samotracia, che viene proposto […]